Terremoto a Rende, il sismologo Unical: “Possibile sciame d’assestamento”

Alle 17 e 2 minuti di oggi pomeriggio si è verificata una scossa di terremoto di magnitudo 4.4 in provincia di Cosenza, registrata anche dagli strumenti del Laboratorio di sismologia dell’Università della Calabria. L’epicentro è localizzato a Rende, la profondità è di circa 10 chilometri.
“L’evento registrato è in linea con la sismicità dell’area. Vista la magnitudo di questo terremoto c’è da aspettarsi ulteriori eventi di intensità minore nelle prossime ore o nei prossimi giorni. Scosse di assestamento sono il naturale decorso di eventi di questo tipo” spiega il professore Mario La Rocca, responsabile del Laboratorio di sismologia dell’ateneo.

Fonte: Portale Università della Calabria 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com