Nuove misure per lo svolgimento delle attività didattiche, tirocini, sedute organi collegiali, missioni e partecipazioni a convegni e seminari nonché per ulteriori servizi agli studenti
 1 – Didattica in presenza –
Per gli studenti iscritti al primo anno dei corsi di laurea triennali e dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico, nonché per gli studenti dei corsi di specializzazione e di dottorato in campo sanitario, le attività didattiche sono erogate in presenza, nei limiti di capienza delle aule al 50%, nonché trasmesse in modalità telematica, in conformità ai principi di pubblicità, efficacia ed ampia accessibilità al servizio. L’accesso in aula sarà consentito – nel rispetto delle norme di cui al Protocollo interno per la tutela della salute negli ambienti di lavoro universitari (non sanitari) – agli studenti già prenotati attraverso l’applicazione di Ateneo “Smart Campus” e registrati mediante scansione del QR-code posto all’ingresso dell’aula.
2 -Laboratori e tirocini –  Sono consentite le attività di laboratorio e di tirocinio non surrogabili in modalità telematica e pertanto autorizzate dai direttori di dipartimento i quali, per quanto possibile, favoriranno la concentrazione delle ore settimanali in una sola giornata, per limitare gli spostamenti degli studenti.
3 – Sedute di laurea – Le sedute di laurea e di dottorato si svolgono esclusivamente in modalità telematica, in conformità ai principi di pubblicità, trasparenza ed imparzialità e secondo le modalità indicate nell’Allegato 1 del D.R. n. 421 del 2020.
4 – Esami – Gli esami si svolgono esclusivamente in modalità telematica, in conformità ai principi di pubblicità, trasparenza ed imparzialità e secondo le prescrizioni e le indicazioni operative indicate all’art. 3 del D.R. n. 689 del 2020.
5 – Convocazione organi collegiali – I presidenti degli organi collegiali convocano le relative sedute esclusivamente in modalità telematica, in conformità ai principi di efficacia, pubblicità e trasparenza e secondo le modalità indicate nell’Allegato 3 al D.R. n. 421 del 2020.
6 – Servizio Mensa –  Nel rispetto delle misure di sicurezza previste dal Protocollo interno per la tutela della salute negli ambienti di lavoro universitari (non sanitari), è attivo per gli studenti il servizio mensa, anche con messa a disposizione di tavoli all’aperto, previa registrazione mediante scansione del QR-code posto al tavolo.
7 -Biblioteche ed aule studio –  Nei limiti dei posti disponibili in base alle prescritte misure di sicurezza e segnalati dall’applicazione “Smart Campus”, sono fruibili dagli studenti le aule studio delle biblioteche, previa registrazione mediante scansione del QR-code posto al tavolo.
8 – Rientro nelle residenze universitarie –  Sono consentiti nuovi ingressi nelle residenze universitarie agli studenti che ne faranno motivata richiesta, accedendo al portale dei servizi online del C.R. (https://soscr.unical.it), selezionando – tra le funzioni disponibili – quella denominata “Comunicazione Rientro Posto Alloggio”. Il Centro Residenziale valuterà tali richieste, tenendo conto dell’andamento epidemiologico nonché prevedendo opportune misure per ridurre i rischi di contagio d’intesa con il Servizio di Prevenzione e Protezione di Ateneo.
9 – Restano sospese tutte le attività convegnistiche o congressuali, ad eccezione di quelle che si svolgono con modalità a distanza. Le riunioni diverse dalle sedute di organi collegiali si svolgono in modalità a distanza, salvo la sussistenza di motivate ragioni.
10 – Resta sospesa l’attività front-office del personale tecnico-amministrativo. L’erogazione dei relativi servizi rivolti a studenti, potenziali studenti, laureati e soggetti esterni alla comunità universitaria si svolge in modalità telematica.
11 – Le disposizioni di cui al presente decreto entrano in vigore il 1° maggio 2021, tranne la disposizione di cui all’art. 7, che decorre dal 10 maggio 2021, per consentire lo sviluppo delle nuove feature dell’App SmartCampus per la gestione delle aule studio, nonché l’adeguamento del protocollo di sicurezza. Tutte le disposizioni di cui al presente decreto restano efficaci fino al 31 maggio 2021, salvo diversa disposizione delle competenti autorità nazionali.
Leggi integralmente ilDR n. 672 del 30 aprile 2021
Vuoi ricevere tutte le notizie dell’UniCal sul tuo smartphone? Iscriviti al nostro canale Telegram!

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com