google.com, pub-4775857222562689, DIRECT, f08c47fec0942fa0

Rinuncia agli Studi

Lo studente che presenta domanda di rinuncia agli studi deve essere in regola col pagamento delle tasse.

Per poter procedere con la domanda occorrono i seguenti Allegati:

  • Autocertificazione assenza di Carichi pendenti verso la Biblioteca (da ritirare personalmente presso la biblioteca di afferenza);
  • Autocertificazione assenza di Carichi pendenti verso il Centro Residenziale (scaricabile da qui);
  • Marca da bollo da 16,00 euro.

Non è ancora attiva la procedura sul portale online, perciò la domanda va presentata cartacea presso gli Uffici del Centro Residenziale, presentando l’apposito modello compilato in tutti i campi scaricabile da QUI.

Se l’ultimo anno di iscrizione è l’a.a. 2019/2020 lo studente paga:

  • fino al 30/11 la seconda frazione della I rata;
  • dall’1/12 al 28/02 è dovuta la II rata;
  • dal 1 marzo è dovuta anche la III rata;
  • euro 150,00 di tassa per presentazione rinuncia
  • euro 16,00 di marca da bollo da allegare alla domanda di rinuncia

Se l’ultimo anno di iscrizione è l’a.a. 2018/2019 lo studente paga:

  • fino al 30/11 la seconda rata;
  • dall’1/12 al 28/02 è dovuta la III rata;
  • dal 1 marzo è dovuta anche la IV rata;
  • euro 100,00 di tassa per presentazione rinuncia se la domanda è presentata entro il 15/10/2018;
  • euro 200,00 di tassa per presentazione rinuncia se la domanda è presentata dopo il 15/10/2018;

Se l’ultimo anno di iscrizione è l’a.a. 2017/2018 lo studente paga:

  • la seconda rata, indipendentemente dalla data della rinuncia;
  • le rate successive se scadute alla data di presentazione della domanda di rinuncia;
  • 1/12 della CA per ogni mese o frazione di mese successivi all’ultima rata scaduta;
  • euro 100,00 di tassa per presentazione rinuncia.

Se l’ultimo anno di iscrizione è precedente al 2013/2014 paga:

  • euro 120,00 a copertura della seconda rata, se dovuta;
  • euro 100,00 di tassa per presentazione rinuncia.

Per gli altri anni accademici paga:

  • se in quell’a.a. non ha compiuto atti di carriera l’importo è pari a alla sola tassa di rinuncia (euro 100,00);
  • se ha compiuto atti di carriera l’importo è pari alla seconda rata + euro 100,00 di tassa di rinuncia.

Dopo la presentazione della domanda in bollo con i relativi allegati e il pagamento delle
tasse dovute, sarà emesso il documento per il pagamento della tassa di rinuncia, con
scadenza 6 giorni lavorativi dalla data di emissione.
Si intende perfezionata una domanda per la quale è stato effettuato il pagamento di TUTTI
gli importi dovuti, in caso contrario la carriera resterà attiva e la tassa di rinuncia avrà valore
di tassa per attività amministrativa non perfezionata.

(Clicca per ingrandire)

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com